Inverno 2012: freddo cane al mare…

Tutti gli anni ci lamentiamo che “questo è l’inverno più freddo degli ultimi anni”. Forse non è proprio vero…

Weekend del 5 Febbraio 2012, Golfo di Trieste: Bora forte oltre i 120 km/h
Le sollecitazioni di vento, ghiaccio e mare sono rilevanti ma la qualità dell’imbarcazione (Doral 255 Mc) porta alla fine alla sola sostituzione di parte del tendalino.
foto courtesy by Doral

mareghiacciato05 mareghiacciato06

Weekend del 12 febbraio 2012, Trieste: Bora sopra i 110 km/h
Via Molino a vento e campo san Giacomo interdette al traffico per danni a degli immobili, Viale d’Annunzio chiuso, in porto tutto fermo. Domenica una gru è franata su una nave e sulle rive abbattuto il muro che separa il famoso bagno Pedocin dallo stabilimento Ausonia.

Al Marina Hannibal di Monfalcone si rovesciano alcune barche sul piazzale.
foto courtesy by Doral – foto courtesy by F.DeMarchi®

Queste invece alcune foto nel vicino Lago di Ginevra, anno 2000.

I disastri che vedete sono stati originati da un mix di condizioni meteo micidiali: dieci giorni di vento teso, non fortissimo ma sufficiente a produrre un flusso costante di acqua nebulizzata. Temperature di parecchi gradi sotto lo zero et… voilà! Le barche si caricano di ghiaccio e affondano semplicemente sotto il loro stesso peso…

ghiaccio03

Come sapete infatti, 1 metro cubo di acqua pesa 1 tonnellata e 1 metro cubo di ghiaccio 917 kg.
Guardate lo spessore del ghiaccio delle foto: secondo voi solo sulle battagliole quanto peso c’è? ghiaccio02 ghiaccio01

Precedente Gallery moto

Lascia un commento

*